Laxalt: “Colpa di tutti, siamo un gruppo unito e ci rialzeremo”

Diego Laxalt ha parlato ai microfoni di Radio Nostalgia al termine della sfida contro il Crotone, gara terminata sul punteggio di 2-2.

Queste le parole del classe ’93 in zona mista: “Penso che tutti abbiamo visto cosa sia successo, abbiamo fatto la partita ma preso due gol tutti uguali, dobbiamo lavorare tanto su questo aspetto ma la squadra è molto unita”.

Come mai sono stati persi i giocatori in area? “Non bisogna cercare di dare colpe a nessuno, anche io che sto più lontano rispetto agli altri sui calci piazzati mi dò la colpa; dobbiamo lavorare tanto su questo aspetto e su altri in cui non siamo stati bravissimi”.

“Il calcio è così, – prosegue Laxalt – Hai momenti in cui le cose non ti girano benissimo e dobbiamo uscirne da gruppo, sicuramente lo faremo”. 

Sul tecnico Ivan Juric, dopo le parole del presidente anche il centrocampista uruguaiano ha aggiunto: “Il mister ci trasmette tanto in allenamento, ci dice cosa fare e come lavorare, dobbiamo seguire le sue parole e imparare da lui. Sicuramente riusciremo a fare del nostro meglio”.

LE PAROLE DI DIEGO LAXALT IN ZONA MISTA