Genoa, parla Franco Rivara si racconta: “Devo ringraziare soltanto i Genoani”

Era un calcio diverso quello che visse Franco Rivara, mediano di quelli che ti avrebbero seguito persino negli spogliatoi piuttosto che dartela vinta. E lui in tante occasioni non la dava vinta agli avversari giocando senza paura e con grande determinazione: del resto, da calciatore cresciuto nell’entroterra, in quel di Ronco Scrivia, aveva imparato a farsi le ossa col calcio. Il tutto finché Frossi e Beniamino Santos non lo premiarono e lo fecero diventare un pilastro della prima squadra rossoblu.

Queste le parole di Franco Rivara, 255 presenze e 14 gol con la maglia del Grifone:

Contenuto prodotto da Lino Marmorato, Alessio Semino e Lorenzo Semino