Occhi al Pio: al lavoro sotto gli occhi del Presidente

Allenamento pomeridiano a Pegli spostato al pomeriggio per l’arrivo del Presidente Preziosi che ha pranzato dentro Villa Rostan coi dirigenti. Alle 14,40 tutti in campo per un allenamento a ritmi meno sostenuti, considerato che era il quarto della settimana.

Per incominciare riscaldamento a secco dietro la porta, davanti agli spogliatoi: anche Biraschi ha partecipato ai lavori con la squadra. Successivamente svolgimento di esercizi con attacco alla porta avversaria: da una parte del campo, agli ordini di Corradi, ricerca di soluzioni centrali sfruttando trequartisti e attaccanti, dall’altra parte lavoro sotto gli occhi di Juric e Murgita con pressing di centrocampisti ed esterni e transizioni offensive innescate dagli esterni.

Ntcham nel frattempo ha compiuto diversi giri di campo, dirigendosi poi in palestra con Taarabt. Fine allenamento con sagome e calci di punizione e con esercitazioni volontarie lasciate quasi libere. Preziosi ha assistito a tutta la seduta con Milanetto e Preziosi, poi colloquio e abbraccio finale con Juric prima di concedersi alla stampa (clicca qui per leggere e ascoltare le sue dichiarazioni). Domani allenamento a porte chiuse e decisioni e ballottaggi che Juric rimanderà alla rifinitura di sabato.

Arbitro di Pescara-genoa sarà Abbattista di Molfetta.