La buonanotte alla nostra maniera

Non una buonanotte come si deve quella che accompagna il Genoa e i suoi tifosi dopo il pesante 5 a 0 di Pescara. Un risultato che ha avuto conseguenze immediate, come quella della contestazione all’Aeroporto “Cristoforo Colombo” di Genova all’arrivo della squadra di ritorno dalla trasferta. Protesta che si è sviluppata soprattutto attraverso cori all’indirizzo di giocatori e società, ma senza nessun attimo di tensione, col pullman che intorno alle ore 21 ha lasciato Sestri Ponente. Chiara la richiesta dei tifosi, che già nel pomeriggio avevano abbandonato lo stadio “Adriatico” alla mezz’ora del primo tempo in una protesta pacifica che poi è proseguita anche allo scalo genovese: rivedere il Vecchio Balordo tornare a vincere e garantire le buone prestazioni di inizio stagione.

Al di là di quanto accaduto a Pescara, della contestazione e del risultato del posticipo domenicale tra Milan e Fiorentina (2 a 1 per i rossoneri) questa sera proviamo a darvi qualche spunto di riflessione positivo. Lo facciamo a modo nostro, come abbiamo sempre fatto.

FOTO E VIDEO DEL GIORNO

L’ex genoano Fernando Forestieri segna un gol spettacolare nella sfida contro il Nottingham Forest e decide di esultare lanciandosi letteralmente in curva.

Immagine tratta da internet

IL SORRISO DEL GIORNO

Lo faremo, ad esempio, proponendovi una breve sintesi della partita disputata questa mattina dalle giovani calciatrici dell’Under 14 rossoblu, sconfitte con onore dai ragazzi pari leva del Ventimiglia.

Le ragazze del Genoa affrontano i giovani del Ventimiglia nella terza giornata del girone di ritorno del campionato giovanissimi regionali fascia B. Mattinata primaverile ad Arenzano dove le grifoncine cedono per 4 a 1 davanti ai ragazzi di Ventimiglia. I granata rivieraschi subito in vantaggio con un contropiede del numero 10 Ballestra, che si rivelerà presto il mattatore della gara. Nel primo tempo alcuni ottimi interventi di Matilde Macera tengono il risultato sullo 0 a 1 e permettono alle grifoncine di alzare il ritmo nella seconda parte della partita, quando sfiorano il gol con Giulia Parodi. E’ questo il momento chiave della partita perché le micidiali ripartenze ospiti permetteranno altri due goal di Ballestra e uno del numero 9 Saccà, sempre su suggerimento del numero 10 ospite. Nel finale di gara Giulia Parodi ribatte in rete un tiro di Alessandra Massa finito sul palo. Risultato forse un po’ pesante, ma le ragazze hanno anche risentito delle fatiche della gara vittoriosa di ieri pomeriggio contro il Vado“.

LA FRASE DEL GIORNO 

“Oggi è merito solamente dei ragazzi, io in questi 2 giorni ho fatto un lavoro di base: martedì cominciamo a lavorare sul serio” – Zdenek Zeman

Lo faremo cercando di portare ai lettori solamente la serietà di cui oggi abbiamo bisogno come il pane. Perché un conto è diffondere una notizia, un altro è lanciarne in rete mille nella speranza di trovare prima o poi quella corrispondente al vero.

Roberto Pruzzo sostiene invece il fatto che dopo la sconfitta contro il Palermo si sia rotto qualcosa negli ingranaggi della squadra, proprio a poche settimane dalla vittoria di fine novembre sulla Juventus prima della classe.

Da quel giorno di ‘sole a catinelle’ arrivarono le nuvole, del resto si sa che la pioggia di Novembre può fare davvero male. A proposito di gocce, a proposito di mesi dell’anno, ecco la canzone del giorno.

LA CANZONE DEL GIORNO 

 

Domani potrebbe essere una giornata insostenibile e sfrenata come l’assolo di Slash in November Rain, oppure potrebbe accadere qualcosa di inatteso come l’esultanza di Forestieri in Inghilterra.

L’unica certezza è che noi ci saremo, e ci saremo con serietà. Come sempre.

Buonanotte e Buon Calcio A Tutti.