Occhi al Pio: Genoa, non esiste il verbo godere

Neanche il tempo di godere del buon risultato toscano che stamattina il Genoa ha ripreso a lavorare per preparare non solo fisicamente, tecnicamente e tatticamente ma soprattutto psicologicamente la partita casalinga di sabato sera contro la Sampdoria.

Da Pegli non raccontano nulla di nuovo sul piano dell’allenamento rispetto alle gare giocate il giorno precedente: bagni, massaggi, scarico per chi aveva calcato il “Castellani”, mentre per gli altri allenamento più probante per mettere benzina nelle gambe.

Nessun provvedimento è atteso dal giudice sportivo: dall’infermeria fanno sapere che solo Ninkovic potrebbe recuperare per la stracittadina. Domani intanto proseguono le porte chiuse. Mercoledì pomeriggio verranno aperte: sarà l’occasione per caricare la squadra dopo i 4 punti conquistati nelle ultime due gare.