Occhi al Pio: inutile parlare di nuovi moduli

Seconda seduta d’allenamento a porte chiuse per il gruppo rossoblu, che agli ordini di mister Mandorlini ha svolto lavoro tra palestra e campo, tra potenziamento fisico ed esercitazioni tattiche (per entrare nel dettaglio vi rimandiamo al sito ufficiale rossoblu).

Allenamento pomeridiano per i rossoblu, in controtendenza con quella che era la tabella di marcia imposta da Juric a inizio stagione. Dal punto di vista tattico non sappiamo se Mandorlini abbia provato altre soluzioni. Il modulo con cui giocherà a Milano rimane segreto, almeno sino al prossimo allenamento a porte aperte o, al massimo, in occasione della partita di sabato prossimo.