Mandorlini: “Abbiamo creato buone premesse ma non siamo stati cattivi”

L’allenatore rossoblù Andrea Mandorlini ha parlato in sala stampa al termine di Milan-Genoa, anticipo serale della 29esima giornata di Serie A terminato sul punteggio di 1-0 per i rossoneri.

Questi, per punti, i concetti espressi dal tecnico:

  • Abbiamo fatto la nostra partita con tante occasioni per far male al Milan. Abbiamo creato tante premesse per far male, peccato.
  • Abbiamo cambiato modulo, prima difendevamo a 4 e poi siamo passati al 3-4-1-2.
  • La squadra poco a poco sta trovando solidità difensiva. 
  • Prendiamo soltanto un gol a partita a dimostrazione del miglioramento. Dovremo continuare a non risparmiarci.
  • Siamo stati poco cattivi in alcune situazioni di gioco, abbiamo preso un gol così a Milano contro una buona squadra.
  • Prima di subire gol Taarabat, Simeone e Lazovic hanno creato buone premesse, poi è arrivata un po’ di negatività ma anche nel secondo tempo abbiamo creato palle gol con i due attaccanti al centro ma siamo stati poco precisi.
  • La partita? Loro non l’hanno chiusa e noi l’abbiamo tenuta aperta.
  • Un po’ più di solidità difensiva la chiedo, bisogna sfruttare le ripartenze e qualche giocata in più.
  • Abbiamo fatto la nostra partita e ci siamo preparati per questa gara, abbiamo preparato tante cose e abbiamo avuto buone occasioni senza essere mai cattivi nell’ultima giocata: quindi dovevamo e potevamo fare di più.