Milan 1 – 0 Genoa: rossoblu poco pericolosi e Montella la vince di misura

Ricomincia il secondo tempo senza nessun particolare cambiamento, eccezion fatta per l’ennesimo scambio degli esterni rossoneri. Intanto Burdisso (squalificato, ndr) osserva i propri compagni dalla tribuna.

Il Genoa prova a tenere il Milan nella sua metà campo e ottiene una buona punizione dalla destra al 54′ non riuscendo però a sfruttarla. Al 57′ occasione rossonera con Lapadula, murato da Munoz in area rossoblu.

Molti gli errori in questa seconda frazione, con la sensazione che la maggior proposta offensivo di Deulofeu privi la corsia di destra della copertura necessaria per arginare Lazovic, che nei primi quindici minuti di gioco arriva spesso sul fondo. Ed è proprio l’esterno serbo, al 60′, a lasciare il campo per Edenilson.

Al 67′ Biraschi rileva Izzo, costretto da un infortunio a lasciare la fascia di capitano a Lamanna e abbandonare il terreno di gioco. Un minuto dopo la sostituzione Ocampos compie una grande discesa sulla sinistra e mette in mezzo dove colpisce Kucka: palla deviata e di poco alta sopra la traversa.

Il Milan sfrutta gli errori in fase di impostazione del Genoa e macina contropiedi, ma sia Ocampos che Kucka non trovano la porta. Al 73′ Pasalic rileva Mati Fernandez. Il Genoa riesce spesso ad allargare il gioco ma non trova mai l’ultimo passaggio.

Mandorlini ci prova inserendo un’altra punta di peso come Mauricio Pinilla. Siamo esattamente al 75′ minuto di gioco: Milan un po’ stanco, meno lucido nelle transizioni. Genoa che potrebbe provare ad approfittarne. Ci prova Ntcham con un tiro di destro dai 20 metri: palla sopra la traversa.

Risponde Deuolofeu al minuto 85′ spedendo la palla sull’esterno della rete: il Genoa conquista angoli, tuttavia non riesce a rendersi pericoloso in area di rigore, dove Zapata e Paletta le conquistano di testa. Nel frattempo, prima dell’ennesimo corner rossoblu, Antonelli rileva Lapadula.

Tre minuti di recupero accompagnano la sfida verso il triplice fischio e il Milan cerca di passarli nella metà campo rossoblu. Munoz ha tempo ancora di salvare su un’imbucata di Kucka, ma per l’arbitro Russo non c’è tempo per ulteriori sussulti. Il Milan vince uno a zero: rete di Mati Fernandez. Genoa che non riesce a ripartire dopo la sconfitta nel derby.