La buonanotte: tra Mazzone, le rossoblu e una Serie A da verdetti pressoché acquisiti

Si è conclusa anche la 29esima giornata di Serie A e la Juventus continua a vincere, questa volta superando la Sampdoria al “Ferraris”. Tengono botta anche Napoli e Roma; in zona salvezza nessun punto fatto dalle ultime cinque della classifica. Il Genoa rimane a +14 sul terzultimo posto.

E oggi era anche l’80esimo compleanno di Carlo Mazzone, festeggiano sulle pagine di “Sport Week” dal “divin codino”, Roberto Baggio:

Caro mister, domani raggiungi un traguardo importante e volevo dirti quale enorme privilegio sia stato vivere insieme a te, a Brescia, tre anni della mia carriera. Ti sarò sempre grato e riconoscente, rimpiango solo di averti incontrato troppo tardi. Il legame tra di noi, però, è stato subito speciale. Ho apprezzato il Mazzone professionista e ho amato l’uomo Carlo; sei dotato di una sensibilità senza pari, da fuoriclasse. Vedo con piacere che l’Italia intera ti sta celebrando, ti meriti questo affetto perché sei un mito vero e autentico. Io ti lascio ai festeggiamenti in famiglia, so che stai bene e verrò presto a trovarti e abbracciarti. Tanti auguri Carletto, sei grande“.

https://youtu.be/oP25F2lxsVo

La giornata non ha visto però giocare solo nel campionato italiano: Manchester City e Liverpool si sono scontrate ma ne è uscito un pareggio. Sorride Antonio Conte che si gode il suo +10. E Guardiola e Klöpp hanno in qualche modo qualcosa da dirsi anche in corso di partita.

Intanto le grifoncine, impegnate già ieri nella vittoria contro il Genoa Calcio Grifone 1999, perdono ad Arenzano contro il Savona maschile. Questa la cronaca della partita:

“A discapito del pesante risultato finale le ragazze di De Guglielmi giocano probabilmente, almeno nel primo tempo, la miglior partita stagionale tenendo anche presente la qualità della squadra avversaria. Subito il gol al decimo del primo tempo le rossoblu prendono in mano le redini del gioco creando con Giulia Parodi la prima occasione da gol. Il pareggio viene comunque raggiunto con una pregevole segnatura di Alessandra Massa dopo una combinazione con Giulia Parodi.

Raggiunto il pari sfiorano il vantaggio con un gran tiro di Elisa Gianpieri ben parato dal portiere ospite. Nel finale del tempo alcune incertezze favoriscono un paio di segnature del Savona che rompono l equilibrio della gara. Le ragazze non mollano un centimetro ma la maggior fisicità e la qualità degli avanti savonesi permettono altre segnature che fissano il risultato finale sul 7-1.

Si tornerà in campo sabato 25 nel torneo femminile a Campomorone e domenica 26 a Multedo nel torneo maschile”.

LA FOTO DEL GIORNO 

La firma de “La Repubblica”, Gessi Adamoli, impegnata a fare il pesto in diretta televisiva 

IL VIDEO DEL GIORNO

LA FRASE DEL GIORNO

“Il tuo unico dovere è salvare i tuoi sogni” (Amedeo Modigliani)

LA CANZONE DEL GIORNO