Occhi al Pio: la probabile formazione 

Conferenza stampa di prima mattina per il tecnico rossoblu Mandorlini (clicca qui per rileggerla), che in seguito ha condotto la rifinitura prima di partire alla volta di Udine.

Sicuramente il tecnico rossoblu, come anticipato in conferenza stampa, avrà parlato con Veloso per capire quale utilizzo farne nella sfida di domani. Il portoghese è in ripresa, ma potrebbe non essere rischiato dal primo minuto. La nostra ipotesi di formazione resta comunque quella anticipata già ieri, costruita su un 4-3-3:

Rubinho; Munoz, Izzo, Burdisso, Laxalt; Rigoni, Cofie (Cataldi), Hiljemark; Ntcham, Morosini, Simeone.

Come anticipato nell’editoriale di questa mattina, l’Udinese dovrebbe rispondere con questo undici titolare, soggetto a possibili cambiamenti anche in base a quelle che saranno le condizioni dei giocatori al rientro dagli infortuni, come Karnezis e Felipe:

Scuffet (Karnezis); Widmer, Danilo, Angella, Felipe (Alì Adnan); Badu, Hallfredsson, Kums; De Paul, Zapata, Thereau (Perica).