Processo calcioscommesse, condanna a 18 mesi per Izzo

Come riportato da Irpinianews.it pochi minuti fa, sono arrivate le sentenze di primo grado in merito al processo calcio scommesse che coinvolge anche Armando Izzo. Per il difensore rossoblu si partiva da una richiesta di sei anni e si è arrivati a una condanna di 18 mesi.

Questo quanto si legge sul maggior sito d’informazione irpino:

Prosciolti Walter Taccone, Luigi Castaldo, Mariano Arini, Raffaele Biancolino e Fabio Pisacane, tutti accusati di omessa denuncia da parte dalla Procura Federale. Diciotto mesi per Armando Izzo. Rigettata l’eccezione preliminare-procedurale sollevata dall’avvocato Eduardo Chiacchio sulla perentorietà dei termini”.