La buonanotte: addio Spartaco 

Nella foto, Spartaco Landini è il terzo in piedi da destra

Nel giorno di Pasqua il calcio italiano riposa ma quello europeo offre incontri di altissimo livello. Primo fra tutto il big match di Premier League tra Manchester United e Chelsea, tra Mourinho e Conte.

Con la vittoria del Tottenham il distacco tra gli uomini di Conte e la seconda in classifica si era assottigliato a -4 ed oggi è rimasto invariato: i Blues hanno infatti capitolato sotto i colpi di Rashford e Herrera.

Si è giocato anche in Francia, dove il Marsiglia ha chiuso definitivamente il capitolo qualificazione europea battendo il Saint Etienne. Domani intanto sarà il giorno della Serie B e di sfide non banali, come quella tra Verona e Cittadella o quella dell’ora di pranzo tra Spal e Trapani valida per un’ipotetica fuga in testa alla classifica.

E se la buonanotte odierna può concludersi qui, una nota dolente sarà destinata ad accompagnarla. Attraverso il sito ufficiale rossoblu abbiamo appreso della morte di Spartaco Landini, storico calciatore della Grande Inter e storico dirigente del Genoa dell’era Bagnoli e Scoglio. La nostra redazione si unisce al cordoglio e al dolore della famiglia Landino.