Come in Premier così in Liga: tutto ancora aperto, a volto scoperto

Immagine tratta da Internet

La settimana pasquale di calcio internazionale ci ha detto che nulla è certo, nemmeno in Bundesliga dove un Bayern Monaco reduce dalla sconfitta in Champions e contro l’Hoffenheim pareggia, proprio mentre il Salisburgo trova una convincente vittoria portandosi a -8 dai bavaresi di Carlo Ancelotti.

Solo 4 i punti del Chelsea sul Tottenham, complice la revenge di Mourinho fra le mura amiche di Old Trafford, due vittorie per 3-2 invece equamente suddivise fra le contendenti al titolo spagnolo: Real Madrid e Barcellona si giocheranno molto, quasi tutto, nel Clasico del 23 Aprile.

Nulla è mai stato chiuso invece in Francia, dove Monaco e Paris Saint-Germain continuano a darsi botta e risposta senza lasciare al Nizza uno spiraglio per aggiungersi alla corsa per il titolo.

Brivido proprio per i monegaschi, che rimontano in casa sul Dijon proprio mentre il Nizza proseguiva il suo momento d’oro: 23 Aprile sarà Lione contro Monaco, il 30 invece i rossoneri di Mario Balotelli sfideranno il PSG con l’obiettivo secondo posto nel mirino.

LA FOLLIA A BASTIA – Riportiamo integralmente una nota puntuale di Ansa.it: “Il match fra Bastia e Lione è stato prima sospeso e poi definitivamente interrotto, per via degli episodi di violenza scoppiati già durante la fase di riscaldamento, allorchè i giocatori ospiti sono stati aggrediti in campo da un gruppo di sostenitori della squadra di casa. Un primo tifoso del Bastia è entrato sul terreno di gioco nel tentativo di colpire Depay, un altro ci ha provato con Mathieu Gorgelin, portiere di riserva del Lione”.

Eccovi invece le classifiche, tratte dal sito Fotmob.com dei migliori marcatori e collezionisti di assist sparsi nei principali campionati europei: in Premier è sconvolgente la media reti di Kane e Lukaku, prossimo acquisto del Chelsea oltre che erede designato di Didier Drogba, è di Emil Forsberg invece lo scettro di re degli assist.