La moviola di Genoa-Inter: l’analisi sui due rigori

Foto TanoPress

Il Genoa ha vinto, e tanto basta, però gli episodi arbitrali non sono passati inosservati. Al “Ferraris” i dubbi su qualche scelta presa con troppo leggerezza sono sopraggiunti già al minuti 5′ quando Simeone, leggermente avanti rispetto alla linea di difesa nerazzurra (fuorigioco comunque non segnalato, ndr), viene letteralmente abbattuto da dietro da Medel. A nostro avviso, rivedendo le immagini seguenti, il penalty è netto e chiaro:

Lazovic crossa, Simeone passa dietro a Medel e prende posizione eludendo la marcatura del difensore cileno, che con la gamba sinistra impatta violentemente sulla caviglia del “Cholito”. Non viene segnalato fuorigioco, ma Damato, con visuale libera e ben posizionato, non ritiene di dover assegnare il calcio di rigore. Dello stesso avviso l’addizionale Abisso (immagine Mediaset Premium Sintesi)
Medel colpisce tutto tranne che il pallone. A nostro avviso, rigore netto e scelta sbagliata da parte della sestina arbitrale (immagine tratta da Mediaset Premium Sintesi)

Passano 80′ minuti di gioco e Damato, dopo non aver sanzionato Nagatomo col secondo giallo per fallo di mano a centrocampo su azione offensiva dei rossoblu, vede un movimento scomposto di Burdisso in mezzo all’area di rigore del Genoa su tiro al volo di Perisic. Per il fischietto pugliese è calcio di rigore per l’Inter:

Damato è ben posizionato in basso a destra e ha nella sua linea visiva proprio Burdisso, che in questa immagine ha il braccio destro disposto in maniera cintura rispetto al movimento del reto del corpo. Al momento del tiro, nelle immagini successive, si vedrà chiaramente come il capitano rossoblu cerchi di levare il braccio e come il suo movimento escluda ogni genere di volontarietà. Come dirà Adani, commentatore Sky Sport, “quel braccio dove sarebbe dovuto essere se non lì?” (immagine tratta da Sky Sport)
Come si vede da questa immagine, Burdisso sta in tutti i modi cercando di togliere il braccio (oltretutto la palla impatta successivamente anche su Kondogbia che ne diminuisce la pericolosità, permettendo a Lamanna una facile parata in presa bassa). Rigore generoso che poteva pesare molto di più

RIVEDI LE IMMAGINI CONEPISODI DUBBI E RICORDA DI SOTTOSCRIVERE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK CON UN “MI PIACE” CLICCANDO QUI:

https://www.youtube.com/watch?v=E69O69D4i28