Il campionato che è stato: il giudizio di Andrea Ramazzotti (Corriere dello Sport)

Foto tratta da Internet

Il terzo capitolo della nostra analisi sul campionato che è stato passa dal Corriere dello Sport e dalla sua firma Andrea Ramazzotti, che contattato telefonicamente dalla nostra redazione ha espresso la sua idea.

La novità di questa stagione direi che è stato l’exploit dell’Atalanta, che comunque è una squadra tornata in Europa dopo tanti anni attraverso il bel calcio e la valorizzazione dei giovani. Ad ogni modo, quello che si è concluso è l’ennesimo campionato dominato dalla Juventus, col Napoli che ha fatto vedere il miglior calcio arrivando solamente terzo e palesando un po’ di mancanza di concretezza in difesa“.

È stata una stagione dove si è confermato che chi subisce meno gol vince. A deludere sono state soprattutto le milanesi, e specialmente l’Inter perché il sesto posto del Milan è in linea con gli obiettivi rossoneri di inizio stagione. Anche la Fiorentina ha avuto una stagione molto, molto travagliata“.

Stupito dall’epilogo della lotta salvezza? Direi di no. A marzo avevo dato l’Empoli per salvo, ma poi ha fatto un disastro nelle ultime partite e infatti retrocederà. C’è poco da dire perché comunque quando una squadra, convinta che la salvezza sia ormai raggiunta, si siede in quel modo e fa 6 punti in non so quante partite, è inevitabile che finisca così“.