Messi rinnova mentre Ibra lascia Manchester. Parla Laxalt, ma Taarabt?

Secondo appuntamento con il nostro ‘Diario di Mercato’, la rubrica in 10 punti dedicata ai movimenti più interessanti di giornata: se in Inghilterra sono stati resi noti i nomi dei calciatori il cui contratto con la squadra in cui militano attualmente scadrà il 1° Luglio, il Barcellona può mettersi il cuore in pace viste le recenti dichiarazioni della Pulga Leo Messi. Che, per cominciare, sarà il nostro primo nome della serata.

#1 MESSI RINNOVA: 30 MILIONI A STAGIONE 

2# IBRA CERCA SQUADRA – Proprio così. Nella lista dei giocatori che non verranno confermati da José Mourinho nel Manchester United, Ibrahimovic è l’unico nome che compare, ma fa davvero molto rumore. Sempre calda la pista che porta in Major League Soccer, anche se a Napoli qualcuno pensa in grande: Zlatan in azzurro, sogno possibile?

3# SPALLETTI NERAZZURRO – Il tecnico di Certaldo è ufficialmente il nuovo allenatore dell’Inter. Già da qualche giorno era al lavoro in gran segreto ad Appiano Gentile, oggi sono stati limati anche gli ultimi dettagli. Presentazione in grande stile?

4# LE PAROLE DI LAXALT – È stato proprio l’uruguaiano a rompere il silenzio, con queste parole: “Per il momento non c’è nulla di concreto. Ho letto anche io i nomi di molti club interessati a me e credo sia normale che in questo periodo dell’anno si parli di queste cose. Ad oggi non ho mai incontrato nessuno, io al Genoa sto benissimo e rimarrei volentieri. Devo tanto a questa società ed ai suoi tifosi, restare non sarebbe affatto un problema”. Per il momento, fra dubbi e speculazioni sul suo futuro, le uniche dichiarazioni ufficiali – confortanti in questo caso – arrivano proprio dal giocatore rossoblù, che ha preferito esporsi senza far parlare un intermediario al suo posto.

5# NUOVO LAVORO PER RANIERI? – Sarebbe a Londra il nuovo impiego di Sir Claudio dopo la recente disavventura nella stagione della prima e storica Champions League con il Leicester. Nel quartiere di Croydon sperano di poter convincere il tecnico italiano ad unirsi al Crystal Palace, squadra che cerca riscatto dopo alcune stagioni al di sotto delle aspettative.

6# “IL MIO FUTURO NELLE MANI DEL MIO AGENTE” – Sono alcune delle parole pronunciate da Alexis Sanchez, stella dell’Arsenal con un passato a Udine e Barcellona, oggi contesa fra Bayern Monaco, Chelsea e Manchester City. In ballo un rinnovo contrattuale che non sembra voler proprio arrivare: si dovrà attendere la fine della Confederations Cup per una risposta definitiva?

7# IL DOMINO DEGLI ATTACCANTI ALL’ESTERO – Uno tira l’altro, ogni anno è sempre la stessa storia. Oggi Lukaku, domani Diego Costa, Morata, Belotti, Mbappé e molti altri nomi sulla bocca di tante squadre: chi farà la prima mossa?

8# IL DOMINO DEGLI ATTACCANTI IN ITALIA – Torino e Udinese pensano a Leonardo Pavoletti, attaccante che il Napoli valuta all’incirca il prezzo pagato al Genoa nel mercato di Gennaio. Proprio il grifone potrebbe considerare un’offensiva per il suo ex bomber, soprattutto qualora partisse Giovanni Simeone. Il Mattino ha lanciato nell’edizione odierna proprio questa indiscrezione che, se confermata dai fatti, genererebbe un inevitabile domino di attaccanti.

9# CAPITOLO TAARABT – Questa mattina Il Secolo XIX riportava la notizia della mancata conferma per il giocatore marocchino, che tornerà quindi al Benfica prima di cominciare la preparazione estiva in quel di Neustift. Taarabt si, Taarabt no?

10# AMICI COME PRIMA? – Questa mattina, proprio su Taarabt, scrivevamo: Taarabt definiamolo la grande scommessa. Se il marocchino farà i compiti assegnati dallo staff atletico dopo essere stato un mese con le prelibatezze della mamma e se farà una più che buona preparazione potrebbe essere la sorpresa ventura. Altrimenti grazie e amici come prima.