Raiola e Donnarumma scaricano il Milan, dalla Russia Mancini glissa su Crisicito

“Ho parlato con Domenico più di una volta, mi ha detto di essersi ambientato molto bene a San Pietroburgo – ha dichiarato Roberto Mancini alla sua prima conferenza stampa da tecnico dello Zenit Non mi ha fatto sapere di voler andare via”. Intervenuto sul nostro sito nel mese di Gennaio, il difensore non aveva nascosto la possibilità di un ritorno in Italia, magari destinazione Genova: “ho ancora un anno di contratto, possibile un ritorno in Serie A ma più probabile a Giugno” erano state le sue parole.

PRIMO ACQUISTO RUSSO –  Si chiama Daler Kuzyaev e arriva del Terek Grozny. Risulta fondamentale avere una rosa con un ampio numero di nazionali, visto il regolamento ferreo che prevede un numero massimo di 6 giocatori stranieri in campo contemporaneamente.

Archiviata, almeno per il momento, la discussione su Domenico Criscito, nella giornata di ieri SkySport ha riportato l’interesse del Grifone per Orsolini e Favilli (giocatori dell’Ascoli nella stagione appena conclusa), due talenti dell’Ascoli che potrebbero arrivare in prestito. L’agente di Amato Ciciretti ha preferito invece non parlare di mercato, senza rilasciare quindi dichiarazioni.

Sono state e saranno tante le parole che si spenderanno sulla scelta di Gianluigi Donnarumma, dopo aver rifiutato in maniera definitiva un rinnovo di contratto con il Milan da 4.000.000 di euro annui. In una conferenza stampa concentrata in soli 2 minuti, l’amministratore delegato rossonero Marco Fassone ha annunciato la volontà del portiere italiano, che oggi sembra destinato al Real Madrid. Che non possa farci un pensierino anche la Juventus?

Spese pazze che fanno discutere invece in Premier League, dove l’Everton acquista Jordan Pickford per circa 30.000.000 di euro proprio mentre il Leicester si assicura un difensore dai retrocessi dell’Hull City per una ventina di milioni. Il suo nome è Harry Maguire , giocatore il cui prezzo sta facendo e farà sicuramente discutere.

CAPITOLO PANCHINE – Frank de Boer si avvicina al Southampton, dopo la rottura improvvista con il francese Claude Puel. Niente Inghilterra per Tuchel, ex allenatore del Borussia Dortmund che potrebbe prendersi una stagione ‘sabbatica’.

Lo avevamo anticipato, ora è finalmente ufficiale: Claudio Ranieri è il nuovo allenatore del Nantes.

CONTI VUOLE SOLO IL MILAN – La stella nerazzurra, che Gian Piero Gasperini vorrebbe trattenere a qualsiasi costo, ha deciso di lasciare l’Atalanta dopo una stagione estremamente positiva.

Queste le parole di Giuffredi, agente di Andrea Conti: “Il ciclo di Conti a Bergamo è finito, con l’Atalanta dopo qualche diatriba ci siamo chiariti. Ma nella testa di Andrea la Dea, pur ringraziandola per quanto gli ha dato, non c’è più. Gasperini non può privare ad un giocatore di coronare il sogno di fare il salto di qualità, non sarebbe corretto mettere il veto alla sua cessione. Vuole solo il Milan che è il sogno di ogni calciatore, nessuno può tarpargli le ali. Comunque giusto che l’Atalanta provi a fare il suo lavoro, ognuno tira acqua al proprio mulino. Tutti devono fare la propria parte, compreso il Milan. Il mio è uno spirito collaborativo nei confronti dell’Atalanta per cercare una soluzione che accontenti tutti.”