Serie B, l’ultima neopromossa è il Parma. Battuto l’Alessandria

Mancava un verdetto perché venissero scritte le 22 squadre che comporranno la prossima Serie B, ed è arrivato poco prima delle 20. L’anno prossimo la cadetteria sarà un campionato che ritroverà tre formazioni di tutto rispetto come Venezia, Foggia e Parma.

La squadra emiliana ha vinto in semifinale il derby contro la Reggiana, non senza faticare, e ha vinto di misura anche questa sera la finale del “Franchi” contro l’Alessandria, che a sua volta aveva sbaragliato il Pordenone.

Nella foto, una bandiera rossoblu nella curva dell’Alessandria. È noto già dalla scorsa stagione il legame d’amicizia tra le due tifoserie

Mentre sulla gradinata Nord dello stadio fiorentino, destinata ai tifosi grigi, sventolava una bandiera del Genoa, nel primo tempo sarà un gol di Scavone ad aprire la sfida e portare il Parma in vantaggio. Nel secondo tempo raddoppio di Nocciolini dopo una serie di rimpalli nell’area di rigore dell’Alessandria.

I grigi di Pillon ci provano ancora, ma l’esperienza di Lucarelli e Di Cesare argina le offensive dell’Alessandria, tra le cui fila ci prova in tutti i modi anche l’esterno destro di ottima prospettiva – e genoano – Marras. Da segnalare il rosso diretto rifilato a Gozzi (Alessandria) nei minuti di recupero.