Izzo ed Iturbe, parla Preziosi. Nel frattempo a Roma sbarca un francese

Come già scritto nel nostro Diario di Mercato, in questa domenica scarsa di annunci e trattative è stato il presidente rossoblù Enrico Preziosi a rilasciare qualche breve ma chiara indicazione su due calciatori. Un rossoblù, Armando Izzo, ed una possibile contropartita, Manuel Iturbe.

Il sito web vicino alla Roma Pagineromaniste.com ha infatti posto due domande, la prima sulla possibile cessione del difensore e la seconda proprio sull’esterno paraguaiano, lo scorso anno in prestito al Torino. Queste le due indicazioni fornite da Preziosi al sito web in questione:

  • “Non c’è nessuna trattativa per Izzo e la Roma non lo ha mai chiesto”
  • “Per Iturbe c’è un semplice interesse”

Considerando le partenze giallorosse di Antonio Rudiger (direzione Chelsea, domani mattina sono previste le visite mediche) e Leandro Paredes (Zenit San Pietroburgo di Roberto Mancini) è plausibile pensare che Eusebio Di Francesco si muova sul mercato, ma al momento i reparti sotto osservazione sembrano essere ben altri. Un paio di attaccanti ed altrettanti centrocampisti, tradotto: Lorenzo Pellegrini e Maxime Gonalons, con il francese che oggi è atterrato a Roma.

Ecco perché, se una partenza di Iturbe sembra molto plausibile, la fascia difensiva – visti gli arrivi di Moreno e Karsdorp – potrebbe invece essere già sistemata nonostante l’addio di Rudiger. Il tedesco veniva spesso impiegato sulla fascia, in ruoli che possono ricoprire entrambi i nuovi arrivati nella capitale. Certo, se dovesse partire anche Kostas Manolas la strategia di mercato romanista potrebbe cambiare radicalmente.

Ad oggi tuttavia ribadiamo le dichiarazioni del presidente Preziosi: “Non c’è nessuna trattativa, la Roma non ha mai chiesto Izzo al Genoa”.