Preziosi: “Fiducia a Juric che resta al suo posto, è un grande allenatore”

Foto TanoPress

Nella conferenza stampa di questa mattina c’è stato spazio anche per il capitolo campo, con le domande sul futuro di mister Juric in primo piano. Dopo avervi fornito integralmente la conferenza stampa di Enrico Preziosi, riportando poco dopo anche la risposta di Beniamino Anselmi, ripercorriamo quanto dichiarato dall’attuale presidente in carica sull’allenatore rossoblù Ivan Juric.

Questi i concetti espressi da Preziosi: “Se non avessi avuto voglia di continuare ad avere fiducia in Juric, avrei avuto la chance per farla finita già a fine anno. Ivan invece per me è un grande allenatore, ha bisogno di fare maggiore esperienza e qualche errore l’ha fatto, ma lo modificherà perché è un ragazzo intelligente che pian piano farà esperienze. Certamente non le farà a danno del Genoa, perché noi non siamo di certo una palestra in cui si impara a fare l’allenatore, lui è già in grado assolutamente di allenare”.

“Mi piace moltissimo come persona e come tecnico. Non penso che qualcuno possa mettere in considerazione una cosa del genere (un esonero alla terza giornata, ndr), magari fra 20 mesi sarò smentito ma oggi lo trovo assurdo. Vero, una volta dopo 6 giornate ho mandato via Liverani, ma era un allenatore appena arrivato nel nostro mondo e che per adesso sta andando avanti nel suo percorso ma non sembra essere eccelso. Juric invece ha dimostrato, poi dobbiamo vedere la nostra formazione quando sarà al completo. Credo che potrà degnamente fare un buon campionato, senza avere alcun tipo di timore e anche se dovessimo perdere contro la Lazio resterà al suo posto”.

“Non ho mai pensato di andare a prendere uno svincolato per sostituire Lapadula: di sicuro porterebbe un problema, perché se è svincolato va rimesso in piedi e occorrerebbe lo stesso tempo di Lapadula per tornare in forma, quindi non avrebbe senso e non intendo fare una mossa del genere, anche perché mancherei di rispetto verso chi abbiamo oggi. Abbiamo Galabinov e Pellegri, ho visto Centuriòn con un passo micidiale e Taarabt in grande forma. Anche il Napoli ha scoperto di poter giocare senza una punta, abbiamo soluzioni a cui Juric ha sicuramente già pensato”.

CLICCA QUI se vuoi leggere l’intervista integrale del presidente Preziosi.