EPYG, i Giochi Paralimpici Giovanili a Genova un messaggio per tutto lo sport

Questa mattina abbiamo fatto un passo alla Fiera del Mare, al pavillon B, per assistere da vicino ad alcune gare di tennis tavolo e alcuni duelli di judo che rientravano nel programma dei Giochi Paralimpici Europei Giovanili, che dall’8 ottobre scorso animano la nostra regione. Non potevamo – e non dovevamo – restare indifferenti: il messaggio infatti era che lo sport, in generale, elimina le barriere e ci rende tutti uguali. Un messaggio che troppe volte passa sotto silenzio.

Ci siamo dunque un po’ discostati dalle nostre solite tematiche e siamo andati proprio a fare un rapido flash di come si viva da dentro questo evento. Un evento che vede in gara anche quattro atleti liguri (Maria Edith Laura nella corsa, Asia Giordano nel nuoto, Matteo Orsi nel Tennistavolo e Andrea Azzarito nel nuoto) tra cui Matteo Orsi, vincitore nel pomeriggio della gara finale di tennis tavolo contro un atleta della Slovacchia. Moltissimi i compagni, gli amici, i tifosi della judoka Asia Giordano, altro sangue ligure a questi giochi Paralimpici che radunavano 26 nazioni da tutto il mondo e oltre 600 gareggianti.

Ecco di seguito il breve video con le immagini della mattinata: