In conferenza stampa è intervenuto anche Davide Nicola, il cui Crotone è stato fermato nella gara delle 12.30 dal terzo Genoa firmato Ballardini grazie alla rete di Luca Rigoni unita ad un’ottima prestazione corale.

Questo un breve estratto delle sue parole: “Sicuramente il Genoa non è una squadra di ultimi arrivati, ma almeno sulla carta era una diretta concorrente. Hanno qualità e sono venuti a giocare la partita con un’umiltà incredibile, cosa che anche noi ci aspettavamo. Lo sapevamo, ma nei primi 20 minuti di gara non abbiamo lavorato bene di squadra, abbiamo concesso troppo spazio tra le linee e non abbiamo sviluppato il gioco come nostro solito”.

“Quando concedi 3/4 situazioni e in una di queste paghi dazio, diventa poi difficile e dai anche più forza all’avversario. – conclude Nicola – È stata una partita sporca, con tanti duelli e pochi spazi”.