CharityStars, all’asta le maglie di Pellegri e Kownacki: ora serve segnare per la “Gigi Ghirotti”

Ha già raggiunto gli 80 euro la maglia del bomber Pellegri e manca ancora poco meno di una settimana alla chiusura dell’asta che CharityStars ha aperto coinvolgendo i campioni rossoblucerchiati di domani, Pietro Pellegri e Dawid Kownacki. I due gioiellini di casa Genoa e Samp entrano nelle battute d’asta dopo il successo riscontrato dai sampdoriani Torreira e Ramirez e dai genoani Veloso e Rigoni. Come riporta un comunicato congiunto di CharityStars e Stelle nello Sport, “i due bomber andranno questa volta in gol per la Gigi Ghirotti onlus del professor Henriquet, da oltre 30 anni impegnata nel campo dell’assistenza giornalmente fornita alle famiglie dei malati terminali e di SLA”.

Per fare la propria offerta basta accedere al sito di CharityStars (clicca qui) e formulare la propria offerta, il proprio rilancio.

CHI È LA “GIGI GHIROTTI” – L’Associazione Gigi Ghirotti è un’associazione di Volontariato sorta nel 1984 per alleviare il dolore nei malati di tumore. Svolge la sua attività prevalentemente a casa del malato. Dal 1994 l’attività domiciliare è stata estesa anche ai malati di AIDS. Dal 2002 gestisce due centri residenziali di ricovero (HOSPICE) rispettivamente a Genova-Bolzaneto e a Genova-Albaro per pazienti che non possono essere più assistiti a casa. Dal 2010 è iniziato il processo di assistenza ai pazienti affetti da SLA (sindrome laterale amiotrofica).

L’Associazione è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS), giuridicamente riconosciuta e iscritta al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato. Opera in campo sanitario attraverso operatori professionali retribuiti che impegna nei diversi ruoli (medici, infermieri, operatori socio-sanitari, psicologi, fisioterapisti, assistenti sociali). Ogni prestazione offerta dall’Associazione ai malati e alle loro famiglie è gratuita. Le spese sono sostenute con i contributi delle istituzioni sanitarie pubbliche e con le donazioni private.