Immobile apre, Immobile chiude: 4-1 al Cittadella e la Lazio vola ai Quarti

Immobile e Marusic festeggiano nella gara di campionato contro la Juventus (Immagine tratta da Internet)
Immobile e Marusic festeggiano nella gara di campionato contro la Juventus (Immagine tratta da Internet)

Il Cittadella di Roberto Venturato cercava un’impresa allo Stadio Olimpico contro la Lazio reduce dalla cocente sconfitta casalinga per mano del Torino dell’ex Sinisa Mihajlovic, gara conclusasi non senza polemiche per il cartellino rosso rifilato a Ciro Immobile.

È proprio dell’attaccante biancoceleste, titolare al fianco di Felipe Anderson, la rete che apre le danze dopo 11′ di gioco, prima che il fantasista tornato e ritrovato sigli il 2-0 trovato abilmente dal connazionale Lucas Leiva Pezzini. Il colpo di testa – forse deviato da un avversario – di Wallace al 38′ spezza le gambe agli ospiti, attualmente al 6° posto in Serie B, prima che una splendida punizione di Bartolomei spezzi invece una lancia a favore dei granata. Nella ripresa c’è tempo per una nuova rete del solito Immobile: all’Olimpico finisce 4-1,  la Lazio sfiderà la Fiorentina il prossimo 26 dicembre.

IMMOBILE – Queste le parole dell’attaccante biancoceleste ai microfoni di RaiSport: “Volevo far bene proprio per quel che è successo contro il Torino. I risultati ultimamente non ci aiutano ma la Lazio è lì, non molla niente”.