Un tributo a Gianni Brera: “Caro Vecchio Balordo”

Anche la redazione di Buon Calcio A Tutti, nel giorno in cui ricorre il 25° anno dalla scomparsa dello storico giornalista sportivo Gianni Brera, vuole ricordarlo con un passo. Uno dei tanti. “Per consegnare alla morte una goccia di splendore”, come avrebbe forse scritto un altro noto tifoso del Genoa.

«Sono genoano dall’età di 5 anni. Mi accingo a scrivere questa breve storia del Genoa con la soddisfazione intima di chi, laureatosi in Scienze Politiche discutendo una tesi su “L’Utopia”, può finalmente rifarsi ad un epos non dilatato né tanto meno inventato. La Storia cola per solito sul nostro Paese come la risciacquatura di insigni destini vissuti dagli altri. Perciò siamo degni, a buon diritto, di venir proclamati i più fervidi inventori di vicende gloriose, mentre con somma prudenza siamo usi tacere delle mediocri […].»

(Tratto da Caro Vecchio Balordo, di Gianni Brera)