Ballardini: “Ho avuto conferme, ragazzi affidabilissimi. A questo Genoa chiedo più compattezza”

Foto TanoPress

Parola al tecnico del Genoa Davide Ballardini, intervenuto ai microfoni di RaiSport e successivamente in conferenza stampa all’Allianz Stadium di Torino. Queste le dichiarazioni dell’allenatore rossoblù:

“Dal campo sembrava rigore, poi quando vedi che Giuseppe Rossi dopo tutto quel che ha passato sta battendo il calcio di rigore potresti andare oltre. Anche l’arbitro avrebbe potuto farlo e sarebbe stato un bel gesto di sport, ma andiamo oltre. A me in campo è piaciuto molto, ha abilità e personalità ma ho visto la sua gamba, che è rapida ed armoniosa: l’ho visto bene, sono contento, quello che gli manca sono allenamenti con la squadra e tanti minuti per essere in grado di giocare ancora meglio”.

“Nel primo tempo eravamo troppo timidi, ho fatto i complimenti ai miei giocatori perché sono stati bravi, soprattutto nella ripresa. Bisogna essere più bravi nella compattezza e nel correre in avanti per riconquistare la palla, Galabinov ha fatto un’ottima partita e anche Centurion è andato sempre in crescendo. Poi volevamo anche vedere tutti gli altri attaccanti e quindi sono stati sostituiti, ma sono contento. Omeonga ha fatto una buona partita, ha perso dei palloni che sa di non dover perdere, ma anche Brlek e Cofie hanno fatto buona partita”. 

“Ci sono state delle conferme, perché come ho detto prima tanti ragazzi hanno fatto vedere di essere affidabilissimi. Domenica scorsa Brlek e Migliore, questa domenica tutti gli altri ragazzi che giocano di meno e sono, siamo felici per questo”.