Le statistiche del 19° turno: chiuso il 2017, Genoa alla ricerca del riscatto. Gioia Benevento

Quagliarella e Giampaolo hanno segnato o vinto contro tutte le 20 formazioni di questa Serie A

Foto TanoPress

Tempo di bilanci in Serie A. Anche se giustamente per trarre quello finale mancano altre 19 giornate, il girone d’andata ha portato con sé alcuni dati. Intanto, al netto di due partite da recuperare tra quattro delle 8 formazioni ad aver segnato di più in queste prime 19 giornate, il numero di reti segnate totali (516) è in linea col dato dell’anno scorso allo stesso punto della stagione (518). Poco più di un quarto delle gare (40 su 188) sono finite poi con almeno tre gol di scarto tra una squadra e un’altra.

Tabella 1 – PUNTI FATTI NELL’ANNO SOLARE 2017

  • Napoli 99
  • Juventus 96
  • Roma 88
  • Inter 73
  • Lazio 71
  • Atalanta 67
  • Fiorentina 60
  • Milan 55
  • Sampdoria 55
  • Sassuolo 50
  • Torino 50
  • Udinese 47
  • Bologna 45
  • Cagliari 44
  • Crotone 40
  • Chievo 39
  • Genoa 31

LA 19ESIMA GIORNATA – Arriva in quest’ultimo turno, che si caratterizza come quello col minor numero di gol segnati (18), il primo successo del Benevento, che ha chiuso il 2017 sia come peggiore difesa che come peggiore attacco del torneo. Il migliore attacco è, per distacco, quello della Juventus; la migliore difesa quella della Roma, che però non vince da due giornate. Da cinque invece non trova la via dei tre punti il Chievo, che in caduta libera chiude l’anno solare 2017 come seconda peggior squadra (dopo il Genoa, ndr) per punti fatti (39).

Il Sassuolo pareggia all’Olimpico, ma rimane il peggiore attacco casalingo con quattro reti realizzate. Il Crotone la peggiore retroguardia lontano da casa con 24 reti concesse. La Sampdoria, grazie alla doppietta di Quagliarella contro la Spal, il migliore attacco in casa assieme alla Juventus. Roma – e un gol sotto il Genoa – risultano infine le migliori difese da trasferta, col Genoa che entra anche nella top ten in quanto a numero di partite in cui ha mantenuto la porta inviolata nell’anno appena concluso (dato che considera gare in casa e trasferta, ndr). Merito in società di Perin e Lamanna tra passata stagione e campionato in corso.

Tabella 2 – RETI FATTE NELL’ANNO SOLARE 2017

  • Napoli 96
  • Juventus 89
  • Lazio 85
  • Roma 80
  • Inter 78
  • Atalanta 64
  • Fiorentina 63
  • Sampdoria 62
  • Torino 60
  • Udinese 55
  • Milan 54
  • Sassuolo 47
  • Cagliari 46
  • Bologna 46
  • Chievo 43
  • Crotone 33
  • Genoa 32

I CAPOCANNONIERI E LA MEDIA GOL – In materia di capocannonieri, risale la classifica Dybala: è terzo a 14 gol segnati e insegue Immobile (16) e Icardi (17). Tra l’altro da segnalare come i due centravanti nerazzurro e biancoceleste siano, per media realizzativa, i calciatori a contribuire maggiormente, in termini percentuali, ai gol totali delle loro squadre. All’ultimo posto il Genoa, che qualche difficoltà in fase offensiva l’ha manifestata nel 2017, che in virtù dei suoi 15 gol realizzati in queste 19 giornate è l’unica squadra della Serie A ad avere una percentuale sotto il 20%. Per chiarire meglio: non ha nessun giocatore che contribuisca più del 14% alla media realizzativa del Grifone, come riportato anche dalla Gazzetta dello Sport nell’edizione di due tre giorni fa. Per contro, ne ha più di uno ad andare in rete e ben cinquina aver marcato almeno due gol (Lapadula, Galabinov, Rigoni, Taarabt, Pellegri hanno tutti segnato due volte, ndr).

LE CURIOSITÀ – Quagliarella e Giampaolo hanno segnato – o vinto da allenatori – contro tutte le 20 formazioni di questo campionato di Serie A. Il Torino è la squadra col maggior numero di pareggi di questo campionato, addirittura 10 su 19 gare. Ne consegue che per sconfitte i granata risultano subito dietro le big del campionato (4). Infine è quasi d’obbligo  ribadire come il Genoa sia la squadra con la maggiore imbattibilità generale in campionato e in trasferta (clicca qui per approfondire). In casa il primato è della Juventus con 341′ di porta inviolata.

Torino-Genoa, le statistiche: record di palle perse ma doppio primato rossoblu di imbattibilità

I NUMERI DEL CAMPIONATO (aggiornati alla 19° giornata)*

  • MEDIA GOL RISPETTO ALL’ANNO SCORSO: -2*;
  • RETI DI GIORNATA: 18;
  • RIGORI ASSEGNATI: 55;
  • MIGLIORE DIFESA: ROMA (12);
  • MIGLIORE ATTACCO: JUVENTUS (48);
  • MIGLIORE DIFESA IN CASA: JUVENTUS (4);
  • MIGLIORE DIFESA IN TRASFERTA: ROMA (4);
  • MIGLIORE ATTACCO IN CASA: JUVENTUS, SAMPDORIA (22);
  • MIGLIORE ATTACCO IN TRASFERTA: JUVENTUS (26);
  • PEGGIORE DIFESA: BENEVENTO (41);
  • PEGGIORE ATTACCO: BENEVENTO (10);
  • PEGGIORE DIFESA IN CASA: BENEVENTO (22);
  • PEGGIORE DIFESA IN TRASFERTA: CROTONE (24);
  • PEGGIORE ATTACCO IN CASA: SASSUOLO (4);
  • PEGGIORE ATTACCO IN TRASFERTA: BENEVENTO (3);
  • PARTITE VINTE CON ALMENO 3 GOL DI SCARTO: 40 su 188 (21,2%);

*due partite da recuperare (Sampdoria-Roma, 24 gennaio 2018; Lazio-Udinese, 24 gennaio 2018)