Imbattibilità in Europa, tutti sotto il Genoa di Ballardini. Meglio solo Hearts e CSKA Sofia

Il Genoa è 3° dopo gli Hearts (Scozia) e il CSKA Sofia, nido da cui ha spiccato il volo Galabinov

Foto TanoPress

Difendere bene prima di attaccare con successo è una chiave che apre molti portoni per le squadre di tutto il mondo. Il Genoa, come noto, in questo momento ne sta facendo un punto di forza notevole ed è merito di squadra e portiere se i minuti di imbattibilità sono diventati 400′, con addirittura quattro gare in trasferta senza sconfitte, dato che eguaglia il record del 1964 (clicca qui per saperne di più).

Siamo andati a vedere, come ci piace fare per tenere un occhio su tutto il calcio in generale, cosa succede negli altri campionati. E questa volta non soltanto all’interno dei cinque maggiori tornei del Vecchio Continente: abbiamo infatti considerato tutte quelle formazioni, da Cipro alla Scozia, che da almeno un’intera gara non subiscono gol. Lo abbiamo fatto evidenziando le quaranta migliori squadre per tenuta difensiva.

Genoa-Sassuolo, Galabinov va in rete ogni 179′ e il Ferraris propizia almeno un gol a partita

Il Genoa in questa graduatoria è terzo, scalzato solamente dagli scozzesi degli Hearts of Midlothian, dove milita David Milinkovic (in prestito dal Genoa, ndr), e dai bulgari del CSKA Sofia, squadra nelle cui giovanili (sino al 2004) è cresciuto Andrej Galabinov. A voler considerare solamente i cinque maggiori campionati europei, i rossoblu di mister Ballardini sono saldamente primi con 20′ di vantaggio sul Barcellona, 75′ sui tedeschi del Bayern Monaco (fermi in campionato da quasi un mese per la sosta, ndr) e oltre cento minuti rispetto ai baschi dell’Athletic Bilbao, ultimi nella top ten. Nel mezzo un po’ di Slovenia, Moldavia, Grecia e Romania. Per ritrovare infine un’altra italiana bisogna arrivare al 15° posto occupato dal Napoli grazie ai suoi 243′ di imbattibilità generale.

Sono poche le ulteriori valutazioni da fare, se non quella che vede le formazioni italiane occupare il 10% di questa classifica con quattro piazzamenti su 40 disponibili. Le formazioni, oltre al Genoa, sono Napoli, Torino e Juventus, 40° in classifica. Uguale partecipazione la registra solamente la Spagna con Barcellona, Athletic Bilbao, Espanyol e Lèganes, inserito nella graduatoria dato che da due turni non subisce gol ma chiamato a recuperare la 16° giornata con il Real Madrid che potrebbe allungare la striscia a 366′ minuti in caso di clean sheet. Due sole inglesi (Newcastle e Manchester United allenate da Benitez e Mourinho) e una sola francese (il Nantes di Ranieri). Sarà un caso che siano tutte formazioni allenate da tecnici italiani o, in qualche modo, italiani acquisiti?

LA CLASSIFICA DELLE 40 MIGLIORI SQUADRE EUROPEE PER TENUTA DIFENSIVA

  • Hearts 561’ (Scozia)
  • CSKA Sofia 427’ (Bulgaria)
  • Genoa 400’
  • Domzale 392’ (Slovenia)
  • Barcellona 380’ (Spagna)
  • Speranta Nisporeni 369’ (Moldavia)
  • PAOK 364’ (Grecia)
  • Bayern Monaco 325’ (Germania)
  • Dinamo Bucarest 319’ (Romania)
  • Athletic Bilbao 287’ (Spagna)

——————————————————————————————————

  • Steaua Bucarest 278’ (Romania)
  • Mezokovesd 269’ (Ungheria)
  • Hajduk Spalato 259’ (Croazia)
  • Slovan Liberec 257’ (Repubblica Ceca)
  • Napoli 243’
  • Newcastle 239’ (Inghilterra)
  • Spartak Mosca 235’ (Russia)
  • Manchester United 234’ (Inghilterra)
  • Radnicki Nis 215’ (Serbia)
  • Dinamo Mosca 202’ (Russia)

——————————————————————————————————

  • Torino 201’ 
  • Nantes 195’ (Francia)
  • Trnava 195’ (Slovacchia)
  • Basilea 190’ (Svizzera)
  • Ludogorets 187’ (Bulgaria)
  • Botev Plovdiv 187’ (Bulgaria)
  • Excelsior 184’ (Olanda)
  • Teplice 184’ (Repubblica Ceca)
  • Anderlecht 183’ (Belgio)
  • Ermis 183’ (Cipro)

——————————————————————————————————

  • Espanyol 181’ (Spagna)
  • Lèganes* (180′) (Spagna)
  • Viktoria Plzen 180’ (Repubblica Ceca)
  • Salisburgo 180’ (Austria)
  • Metz 160’ (Francia)
  • Dinamo Kiev 153’ (Ucraina)
  • Flamurtari 135’ (Albania)
  • Oleksandriya 131’ (Ucraina)
  • Midtjylland 124’ (Danimarca)
  • Juventus 121’

* dato temporaneo in quanto la squadra dove milita l’ex rossoblu Muñoz deve recuperare la gara contro il Real Madrid a causa dell’assenza dei blancos per il mondiale per club. Recupero fissato il 14 febbraio 2018

TI POTREBBE INTERESSARE…

Serie A, dove non arriva la difesa arrivano i guantoni: Alisson, Handanovic e Perin al top