Genoa, l’Oroscopo del 2018

Perin in modalità "panzer", in tanti alla ricerca di un 2018 all'insegna del riscatto personale

Foto TanoPress

Cosa promette l’oroscopo rossoblu per il 2018? Attraverso www.oroscopo.it abbiamo fatto una piccola ricerca di cosa dovranno aspettarsi i singoli segni zodiacali da questo nuovo anno. Un anno che si dovrà vivere intensamente anche in termini sportivi, con davvero tanti rossoblu sulla cresta dell’onda.

Ariete (Omeonga, Migliore, Rodriguez, Palladino) > “il 2018 richiederà concretezza, spirito di riflessione, prudenza. Saturno e Plutone in Capricorno non vi renderanno le cose facili: indicano un periodo di cambiamenti, di riorientamento, di pulizia dal superfluo, da quanto non vi appaga, non vi soddisfa, non vi rende felici“.

Toro (Rosi, Veloso, Rossettini, Landre) > “il vostro pensiero principale sarà la stabilità: rendere solide le conquiste che vi apprestate a fare nel lavoro, in amore o relative alla vostra vita personale. Saranno gli effetti del magnifico trigono di Saturno che insieme a Plutone vi renderà rocciosi e determinati. Il 2018 dunque vi vedrà più costanti e agguerriti che mai, più pratici e così realisti che a tratti potreste sembrare quasi cinici! Il passaggio di Urano in Toro tra maggio e novembre vi darà un primo assaggio dei grandi cambiamenti che vi aspettano nei prossimi anni“.

Gemelli (Taarabt, Ricci) > “inizierete l’anno sentendovi più leggeri, liberi di pensare a voi stessi, ai vostri progetti personali, a coltivare i vostri interessi senza il gravame di responsabilità e preoccupazioni che negli anni precedenti a tratti vi hanno tolto il sorriso. Urano in Ariete fino a maggio e da novembre in poi vi aiuterà ad introdurre i cambiamenti necessari per sentirvi vivi e appagati. Un buon anno nel complesso, all’insegna di una ripresa che sarà essenzialmente interiore e che riguarderà prima di tutto il vostro umore e una rinnovata fiducia in voi stessi e nella vita“.

Cancro (Biraschi) > “il 2018 sarà un anno intenso per tutti voi, amici del Cancro. Intenso e impegnativo, con momenti complicati e altri che vi faranno sentire su di giri. Aspettatevi tutto, tranne la noia: le novità saranno tante e chiederanno sempre attenzione e riflessione, per poter scegliere nel modo migliore e fare quindi la cosa giusta per voi e per la vostra famiglia. Le sollecitazioni astrali saranno tante, molte positive, altre invece faticose e complicate: vuol dire che cambieranno tante cose. Fatevi trovare pronti“.

Leone (Pandev, Lamanna) > “passionali e coraggiosi come siete sempre, nel 2018 non farete certo eccezione. Anzi, forse nei rapporti familiari e affettivi in genere sarete più irruenti che mai, nel tentativo di riportare chi amate con i piedi per terra. State alla larga dall’impulsività: il 2018 non sarà un anno sfavorevole, ma vi chiederà di moderarvi, di evitare gli eccessi di ogni tipo. Se seguirete questa semplice regola potrete essere certi di ricavare il massimo da un anno che vi promette però grandiosi traguardi solo alla fine“.

Vergine (Cofie, Lazovic) > “che meraviglia questo 2018 per voi, care e cari amici della Vergine! Spirerà una bella aria di ripresa a trecentosessanta gradi. Umore al top, la vostra solida concretezza a suggerirvi quali le scelte migliori per rendere stabile la vostra vita pratica e affettiva, e decisioni che cambieranno, in meglio, la qualità dell’esistenza. E che bello sentirvi di nuovo sereni, sicuri di voi stessi, con meno pensieri negativi e preoccupazioni! Qualche oscillazione ci sarà, ma non come negli anni precedenti“.

Bilancia (Salcedo) > “il 2018 potrebbe essere un anno impegnativo, caratterizzato da scelte che chiederanno massima riflessione e prudenza perché quello che non potrete inserire nelle vostre valutazioni sarà l’imprevisto. Aspettatevi quindi circostanze improvvise che, in qualche caso, potrebbero costringervi a rivedere i piani e i progetti personali o familiari. Siate come acqua che prende la forma del contenitore in cui di volta in volta viene versata e imparate ad adattarvi alle circostanze. Buone nuove con Giove in Sagittario da novembre“.

Scorpione (Perin) > “siete pronti, cari amici dello Scorpione? Il 2018 vi riserverà un posto in prima fila nella vita. Potrete scegliere lo spettacolo che più vi aggrada: amore felice, successo lavorativo, finanze in rialzo, benessere e intesa familiare. Sarete come panzer che avanzeranno sicuri sul cammino intrapreso, certi delle vostre scelte e azioni. E non mancherà nemmeno il brivido dell’imprevisto, offerto da Urano che da maggio a novembre sarà in Toro, dove scombinerà un po’ i vostri piani“.

Sagittario (Rigoni, Galabinov) > “il 2018 sarà un anno sostanzialmente tranquillo, con qualche novità ma inserita in un andamento regolare e quasi lento. Sarà a fine anno che il ritmo diventerà più vivace, con l’ingresso di Giove proprio in Sagittario che renderà visibili le vostre conquiste interiori, i vostri desideri, aiutandovi ad esprimere quello che per tanto tempo avete tenuto dentro di voi. Solo Nettuno vi remerà contro. Un transito che rappresenta qualche delusione, familiare o affettiva, ma la supererete senza problemi“.

Capricorno (Gentiletti, Bertolacci, Zima) > “Saturno e Plutone saranno in Capricorno. Un transito che vi aiuterà a raggiungere i vostri obiettivi, di qualunque tipo siano, ma che potrebbe rendervi così duri e determinati che non baderete a quello che calpesterete mentre avanzate verso la realizzazione che vi sta a cuore. Non rinunciate a niente in nome del successo: meno che mai alla vostra umanità, all’empatia, alla solidarietà. Così, oltre al successo materiale, avrete ottenuto qualcosa di ancora più prezioso: la stima e la fiducia di chi vi circonda“.

Acquario (Brlek, Zukanovic, Laxalt, Lapadula, Rossi) > “Scontenti, insoddisfatti, a tratti timorosi di qualcosa che nemmeno voi saprete ben definire. Beh, care amiche e cari amici dell’Acquario, che cosa vi succede? Guardatevi alle spalle e osservate le tante cose che avete fatto e raggiunto. Giove in Scorpione sarà anche irritante, ma dalla vostra parte avrete sempre Urano, tranne che tra maggio e novembre, (quando purtroppo, accentuerà la sensazione di instabilità) e da novembre anche Giove che indica gli ultimi mesi dell’anno come i migliori“.

Pesci (Spolli, Izzo, Pellegri) > “il 2018 si presenterà all’appello con tanti transiti positivi e nessuno sfavorevole (parliamo dei pianeti da Giove in su, non di quelli veloci, da Marte in giù). Vi sentirete forti, determinati, sicuri di voi stessi, pronti a lasciarvi alle spalle questi anni pesanti per vari motivi. E non solo: pronti soprattutto a riprendervi quello che vi spetta e che volete dalla vita, in ogni ambito e settore. Insomma, un gran bel piglio, che Madama Fortuna prenderà in considerazione servendovi sorprese bellissime“.

Foto TanoPress