Intervenuto ai microfoni di Radio CRC durante la trasmissione “Si Gonfia la Rete” condotta da Raffaele Auriemma, il direttore generale del Genoa Giorgio Perinetti è stato chiamato a fare un punto sul mercato rossoblu in entrare e in uscita. Prima di tutto è stato incalzato sulla questione Younes dopo le parole del presidente rossoblu rilasciate al Secolo XIX.

Younes è un giocatore che destava interesse e questo è normale perché è un giocatore forte: c’era da valutare però tutta la situazione contrattuale. Si parla di un giocatore che forse gradiva anche venire a Genova, nel rispetto delle situazioni contrattuali col Napoli.

L’infortunio ha comunque tagliato la testa al toro e la buona volontà è andata a farsi benedire. Nel calcio, del resto, c’è anche dell’imprevedibilità. Sul giocatore, il Genoa aveva dato il gradimento: c’era una situazione contrattuale complessa col calciatore ma il Napoli sapeva di determinate situazioni. Non è andata in porto: peccato perché questo giocatore non riesce a mettere piedi in Italia, ma invece è un talento”.

Poi il capitolo passa rapidamente su Lisandro Lopez, fra i trenta giocatori aggregati al pre-ritiro del Benfica, che questo pomeriggio si è scattato più di una fotografia dal centro di Lisbona citando anche la Twenty Two Sports Management, società che nelle ultime ore avrebbe raggiunto in territorio lusitano il calciatore ex Inter per discutere del suo prossimo futuro. Del resto, che qualcosa bollisse in pentola dopo il suo ritorno in Europa era ormai cosa nota.

Lisandro Lopez ci piace, è un giocatore importante e di spessore. Un leader nello spogliatoio che può guidare la squadra nell’assetto difensivo. Per noi sarebbe un grande acquisto. Non è facile, però se non ci si prova, non ci si riesce. Ci stiamo lavorando per dare a Ballardini un elemento di spessore. La situazione Izzo? Stiamo valutando varie richieste per lui, ed è normale. Ci sono dall’Italia e non solo dall’estero: le stiamo valutando”.

Infine, una domanda sul calciomercato che il Genoa sta portando avanti e sul futuro prossimo, in particolare sulla stagione che si sta progettando giorno dopo giorno.

“Che calciomercato stiamo facendo? Si tratta di prendere giocatori funzionali a un progetto tattico e tecnico dell’allenatore. Ogni tanto capita anche di trovare qualche perla. Stiamo preparando una stagione dove non ci siano i problemi dell’anno scorso. Una squadra che possa avere continuità, che possa regalare le soddisfazioni che l’anno scorso ha regalato solo a tratti. Questo è l’impegno che si è preso il presidente e stiamo cercando di realizzarlo”.

DI SEGUITO L’AUDIO CON LE PAROLE DEL DIRETTORE GENERALE PERINETTI

IL VIDEO DALLA PAGINA YOUTUBE DI “SI GONFIA LA RETE” SU RADIO CRC


Daniel Car, l’auto dei tuoi sogni è in Corso Aurelio Saffi…ed è una realtà