Come si legge in un comunicato che potete consultare integralmente cliccando di seguito, è stata comminata alla società pugliese “la sanzione della penalizzazione di 15 (quindici) punti in classifica da scontare nella stagione sportiva seguente (2018-2019)”. Deferiti anche37 tesserati del Foggia, le cui sanzioni implicano giornate di squalifica unite ad ammende di natura economica.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMUNICATO INTEGRALE DELLA FIGC

Il Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, ha inoltre prosciolto “i sig.ri Fares Adolfo Lucio e Ursitti Gianluca in quanto non risulta raggiunta la piena prova sulla riconducibilità agli stessi dei fatti oggetto di contestazione. Per Lanzaro Maurizio dispone restituirsi gli atti alla Procura Federale per quanto di competenza”.

GRASSADONIA – Nel frattempo, in attesa di comunicati ufficiali anche da parte del club rossonero, è stato annunciato (tramite una finta comunicazione via WhatsApp) anche il nuovo tecnico: Gianluca Grassadonia. Compito non da poco per l’ex allenatore della Pro Vercelli, chiamato a ridurre un gap quasi proibitivo per evitare la retrocessione in Serie C. Gran parte della rosa dovrà scontare più di qualche giornata di squalifica, fattore non trascurabile se si aggiungono i 15 punti di penalizzazione che resteranno sul groppone del Foggia per gran parte della stagione. Una stagione, la seconda consecutiva, in Serie B.